sabato 8 ottobre 2011

Yue Jia Quan

Yue Jia Quan
"Pugilato della famiglia Yue"
Fu creata nel XII secolo dal famoso generale ed eroe Yue Fei (Yueh Fei) dal quale appunto prende il nome.
Si tratta di uno stile piuttosto duro e violento nel quale le tecniche di Qin Na hanno un ruolo dominante vista la particolare abilità acquisita da Yue Fei.
In questo stile le leve sono utilizzate come tecniche di rottura piuttosto che di immobilizzazione e bloccaggio.
Questo stile è attualmente diffuso nelle regioni centrali e settentrionali della Cina in particolare nella provincia di Henan.
Questo stile nel sud si trova anche sotto il nome di 'Artiglio dell'Aquila della Famiglia Yue' che si distinque per l'uso delle mani ad artiglio.
Queste caratteristiche accomunano lo Yue Jia Quan allo stile Xing Yi Quan del quale sempre Yue Fei ne è stata un icona importantissima.

YUE FEI
Personaggio vissuto ai tempi della dinastia Song del Sud che ha dato un notevole contributo allo sviluppo delle Arti Marziali. Egli infatti oltre ad essere famoso come grande patriota dai nobili valori, era anche un grande combattente.
E' a questo personaggio che si attribuisce la codifica di alcuni esercizi del nostro attuale Ba Duan Jin e molto probabilmente delle nostre forme di leve (Qin na) estratte dallo stile a lui attribuito Yue Jia Quan o stile della famiglia Yue.
ll generale Yue Fei apprese e contribuì nella diffusione e nel miglioramento di vari stili di Kung fu tradizionale tra i quali lo stile Xing Yi Quan e lo stile dell'artiglio dell'aquila. Si dice che egli si allenò al Tempio Shaolin con un monaco di nome Zhou Tong il quale gli tramandò uno stile denominato 'Dell'Elefante'. E' da questo stile che Yue Fei acquisì notevoli doti nelle leve e nei bloccaggi e codificò il "Yibai Lingba Qinna" ovvero le 108 tecniche di leva della mano e del pugno dell'aquila.

Nessun commento:

Posta un commento