sabato 8 ottobre 2011

Zui Ba Xian Quan


ZUI QUAN (TSUI CH'UAN)
"STILE DELL'UBRIACO"


Conosciuto con il nome più generico di Zui Jiu Quan o Tzui Ju Kuan (boxe dell'ubriaco), nel panorama degli stili di Kung Fu e delle arti marziali in genere è sicuramente uno dei più particolari, acrobatici e curiosi in quanto si ispira agli atteggiamenti ed ai movimenti di una persona annebbiata dall' alcool.
Appartiene alla scuola Wai Jia (stili esterni), anche se molti esperti lo definiscono uno stile "interno" per evidenziarne l'aspetto fluido e sciolto dei movimenti; imprevedibile nelle sue tecniche sfrutta la falsa idea di instabilità che il praticante dà all'avversario per sorprenderlo con tecniche inaspettate.
La nascita di questo stile è di difficile analisi in quanto, inizialmente lo si tramandava, solo nell'ambito familiare e in rare eccezioni a pochi, selezionati allievi esterni.
La storia dello Zui Quan (Tsui Ch'uan) si può dividere in tre punti fondamentali, non legati tra di loro che vedono la nascita e l'evoluzione dal nord al sud della Cina.

Stile dell'ubriaco degli 'otto immortali'
"Zui ba xian quan"
Spesso tradotto in italiano come 'Boxe degli otto immortali ubriachi' quando invece la traduzione più corretta è 'Boxe dell'ubriaco degli Otto Immortali', sfumatura ben diversa in quanto non ci risulta che gli Otto Immortali fossero famosi per la loro passione per l'alcool!
Di questo stile, come per altri stili tradizionali di Wushu, esistono numerose varianti e numerosi sotto stili.
Questo particolare stile trae la sua origine da otto figure importantissime e leggendarie della mitologia popolare taoista cinese dette 'Ba Xian' (otto immortali appunto), ognuno caratterizzato da diverse movenze durante il combattimento che rispecchiano, secondo la leggenda, le diverse personalità del genere umano.
In questo stile il praticante imita lo stato di ebbrezza, oscillando a destra e a sinistra, come se stesse sempre per perdere l’equilibrio, ma questo è solo un trucco per disorientare l’avversario, così come lo sono i rapidi cambi di direzione e le cadute improvvise. E' uno stile senza dubbio molto affascinante ma non è paragonabile per importanza a stili tradizionali più famosi tipo Mei Hua Quan o Ba Ji Quan sia come efficacia che come consistenza di programma di studio.
Per questo motivo molte scuole lo studiano come stile complementare allo stile principale praticato.
Esistono diverse scuole di Zui Ba Xian Quan, le scuole sono in tutto otto, delle quali tre del "sud" e cinque del "nord"; due di queste sono Nei Jia ed in via di estinzione, le altre sono Wai Jia.

Nessun commento:

Posta un commento