giovedì 8 dicembre 2011

AIKIDO - GLOSSARIO DEI TERMINI TECNICI


            
AI                                             Armonia, unione
KI                                             Forza, potenza
DO                                           Via, percorso

AIKIDO                                  Via dell'Armonia con l'Energia

            
POSIZIONI
Ai Hanmi (o Ai Gamae)          Medesima posizione opposta. I due avversari hanno lo stesso piede avanzato (entrambi sono in MIGI GAME o in HIDARI GAMAE)
Gassho                                    Posizione di concentrazione con le mani congiunte
Gyaku Hanmi                         Posizione obliqua inversa dei due avversari, in cui, ad esempio, uno dei due è in MIGI GAMAE mentre l’altro è in HIDARI GAMAE
Hanmi                                     Posizione iniziale nella pratica dell'Aikido (piedi a triangolo)
Hidari Gamae                         Posizione con piede sinistro avanzato
Kamae (o Gamae)                  Posizione di guardia assunta all'inizio di una tecnica
Ma Ai                                     Giusta distanza dall'avversario. E' considerata corretta se le mani dei due praticanti sono in grado di sfiorarsi l'un l'altra
Migi Gamae                           Posizione con piede destro avanzato
Zazen                                      Sedere in meditazione secondo la pratica Zen

            
CADUTE
Ukemi                                    "Ricevere (con/attraverso) il corpo". Sinonimo di caduta nel ricevere una tecnica. Metodo per proteggere il corpo attutendo il colpo che esso riceve quando avviene un contatto con il suolo
Mae Ukemi (o Zenpo Ukemi)                      Caduta in avanti
Ushiro Ukemi                                                Caduta all'indietro
Yoko Ukemi                                                   Caduta laterale

            
ATTACCHI (PRESE)
Eri Tori (o Eri Dori)                                      Presa al bavero
Hiji Tori (o Hiji Dori)                                    Presa al gomito
Kata Tori (o Kata Dori)                               Presa ad una spalla
Yoko Ukemi                                                  Caduta laterale
Katate Tori (o Katate Dori)                         Presa ad un polso con una mano dalla stessa parte (es. presa al polso destro dell'avversario con la propria mano sinistra)
Katate Tori Hantai (o Kosa Tori o Kosa Dori)   Presa ad un polso con una mano dalla parte opposta (es. presa al polso destro dell'avversario con la propria mano destra)
Katate Tori Ryote Mochi (o Katate Ryote Tori o Katate Ryote Dori) Presa ad un polso con entrambe le mani
Kubi Shime                                               Presa al collo
Mune Tori (o Mune Dori)                        Presa al petto
Ryo Hiji Tori (o Ryo Hiji Dori)                Presa ad entrambi i gomiti
Ryo Kata Tori (o Ryo Kata Dori)            Presa ad entrambe le spalle
Ryote Tori (o Ryote Dori)                        Presa ad entrambi i polsi
Ryo Kubi Tori (o Ryo Kubi Dori)            Presa al collo con entrambe lemani
Sode Tori (o Sode Dori)                           Presa alla manica
Tekubi Tori (o Tekubi Dori)                    Presa ad un polso
Ushiro Eri Tori (o Ushiro Eri Dori)         Presa al collo da dietro (generalmente è una presa al colletto)
Ushiro Kubi Shime                                  Presa al collo da dietro
Ushiro Ryo Hiji Tori (o Ushiro Ryo Hiji Dori)  Presa ad entrambi i gomiti da dietro
Ushiro Ryo Kata Tori (o Ushiro Ryo Kata Dori)  Presa ad entrambe le spalle da dietro
Ushiro Ryote Tori (o Ushiro Ryote Dori)        Presa ad entrambi i polsi da dietro
Ushiro Tekubi Tori (o Ushiro Tekubi Dori)            Presa ad un polso da dietro

            
TECNICHE PRINCIPALI DI IMMOBILIZZAZIONE
Ikkyo (Ude Osae)                               Primo Principio di immobilizzazione. Uke viene sbilanciato attraverso l'applicazione di una pressione sul gomito e sulla spalla del suo braccio. Segue poi un movimento rotatorio che immobilizza il braccio di Uke ad un angolo di 45° rispetto al suo corpo attraverso la pressione sia sul gomito che sul polso
Nikyo (Kote Mawashi)                           Secondo Principio di immobilizzazione. L’avambraccio di Uke, piegato al gomito, viene forzato a roteare verso il basso e l’esterno, mentre la mano viene condotta a roteare verso l’interno, nella direzione opposta (testa di Uke o parte centrale del suo petto). Questa immobilizzazione del braccio di Uke può essere ottenuta in tre modi: contro la spalla di Tori, impiegando solo le mani, attorno ai polsi o avambracci
Sankyo (Kote Hineri)                           Terzo Principio di immobilizzazione. Il braccio di Uke risulta piegato al gomito e con il bicipite quasi parallelo al suolo lungo l’asse della spalla, mentre l’avambraccio è perpendicolare. La mano viene ritorta in direzione della testa di Uke, con il palmo in direzione obliqua verso il basso. Le mani di Tori sono attorno a quelladi Uke e lo guidano nella presa
Yonkyo (Tekubi Osae)                           Quarto Principio di immobilizzazione. Esso si realizza nell’improvvisa e repentina pressione sui centri nervosi che si trovano all’interno dell’avambraccio di Uke, vicino al polso.
Gokyo (Ude Nobashi)                            Quinto Principio di immobilizzazione. Esso è simile al Primo principio fatta eccezione per la mano che afferra quella di Uke che viene a trovarsi rovesciata nella fase conclusiva.

            
PROIEZIONI
Aiki Otoshi                                    Tecnica di proiezione in cui Tori utilizza la propria fascia addominale frontale per rimuovere i piedi di Uke dal tappeto e proiettarvelo rovesciato sulla schiena Irimi Nage “Proiezione diretta”. Tecnica in cui Tori entra linearmente nella guardia di Uke, guadagna l'iniziativa e prende Uke al colletto o al collo con una mano mentre entra sotto il mento con l'altro braccio. Dopodichè il braccio viene ruotato verso il basso per eseguire la proiezione
Juji Garami                                    Tecnica di proiezione in cui le braccia di Uke si trovano ad essere incrociate ad X e controllate da Tori
Kaiten Nage "Proiezione con rotazione". Tecnica in cui Uke viene proiettato in avanti con una pressione applicata alla testa o al collo mentre il suo braccio è sollevato sopra la testa. Uchi Kaiten Nage è una variazione eseguita con entrata sotto il braccio di Uke.
Soto Kaiten Nage è una variazione eseguita esternamente alla guardia di Uke
Kokyu Nage                                     "Proiezione con il respiro". Termine che fa riferimento ad una serie numerosa di tecniche di proiezione eseguite con respirazione. Di fatto sono tutte variazioni della tecnica di base che comportano differenze sostanziali anche nella meccanica stessa di esecuzione, non esiste quindi una descrizione univoca per ciò che riguarda la tipologia di tecnica  
Koshi Nage                                     "Proiezione con le anche". Tecnica di proiezione eseguita con movimento di torsione delle anche in un’azione di sollevamento di Uke al fine di lanciarlo al tappeto in posizione rovesciata
Kote Gaeshi                                    Tecnica di immobilizzazione con torsione esterna del polso di Uke che si può concludere in una proiezione
Shiho Nage                                     "Proiezione su quattro lati". In questa tecnica Tori passa sotto il braccio di Uke, lo alza sopra la testa, ruota di 180° e proietta. Originariamente questa proiezione comportava una chiusura sul braccio bloccato nella posizione di shiho nage per completare la tecnica
Sumi Otoshi                                    Tecnica di proiezione che si basa sull’estensione semi-circolare delle braccia di Tori che, posizionandosi sotto quelle di Uke, agiscono da piattaforma di scivolamento e di lancio per proiettarlo in avanti
Tenchi Nage (o Tenshi Nage)                    "Proiezione cielo-terra". Tecnica di proiezione in cui Tori porta una mano verso l'alto (cielo) sotto il mento di Uke e poi verso il basso, mentre l'altra mano di Tori va direttamente verso il basso (terra)
Udekime Nage                                   “Proiezione concentrata sul braccio”. Tecnica di proiezione effettuando una leva sotto al braccio di Uke

            
TERMINOLOGIA GENERALE
Aiki                                           "Unione dell'Energia". E' lo stato di impassibilità dello spirito del combattente, in cui tutta la sua forza è concentrata nell'Hara. Nell'Aikido si riferisce al concetto della fusione fisica e mentale con l'attaccante.
Aiki Ken                                       Tecnica di utilizzo della spada (Ken) nell'Aikido
Aiki Jo                                        Tecnica di utilizzo del bastone (Jo) nell'Aikido
Aiki Taiso                                     Esercizi di Aiki. Si riferisce a vari movimenti ed esercizi di armonizzazione praticati prima dell'allenamento sulle tecniche. In tali esercizi si utilizzano in larga misura la respirazione controllata e la concentrazione mentale
Aikidoka                                       Praticante di Aikido
Ashi Sabaki                                    Spostamento dei piedi
Awase                                          Movimento di armonizzazione. Spesso usato nell'Aikido per evocare la nozione dell'armonia con il movimento del proprio partner
Ayumi Ashi                                     Camminare normale, ordinario, dove le gambe si muovono in avanti alternativamente
Funakogi                                       Esercizio del remare
Furitama (o Furutama)                          Stabilire il Ki. Esercizio di concentrazione, che generalmente segue Funakogi
Haishin Undo                                   Esercizio a coppie con flessione e stiramento della schiena
Hombu Dojo                                     Palestra centrale
Irimi Tenkan                                   Spostamento tipico dell'Aikido di fronte ad un attacco, in cui si effettua un’entrata diretta con la gamba avanzata (Irimi) seguita da un cambio di posizione (Tenkan), mediante un movimento circolare di 180° facendo perno sulla medesima gamba
Kokyu                                          Respirazione. Momento di concentrazione e di armonizzazione del singolo con la natura
Nage                                           Nell'eseguire una tecnica è colui che proietta
O Sensei                                       “Grande Maestro”. Titolo con il quale si indentifica il fondatore dell’Aikido, Morihei Ueshiba
Okuri Ashi                                     Spostamento di base; si esegue senza sollevare i piedi facendo scivolare avanti il piede posteriore prima che l'anteriore abbia completato il passo
Roppo                                          Movimento opposto ad Ayumi Ashi
Shikko                                         Camminare sulle ginocchia
Tai No Enko                                Nell’Aikido fa riferimento all’esercizio di armonizzazione, eseguito in coppia, dove la persona, il cui polso viene afferrato, ruota portando la sua gamba posteriore indietro mentre la mano afferrata viene portata parallelamente a quella dell’attaccante.
Tai Sabaki                                     Tecnica di spostamento del corpo. Movimento con il quale si schiva un attacco effettuando un passo con la gamba arretrata ed una rotazione di 180° del corpo, facendo perno sulla medesima gamba
Tori                                           Chi è attaccato ed esegue le tecniche
Tsugi Ashi                                Spostamento di base (piede scaccia piede). Camminare senza sollevare i piedi, facendo scivolare in avanti il piede posteriore sino a toccare quello anteriore
Uke                                          Nell'eseguire una tecnica è colui che fa la parte dell'attaccante. Colui che viene guidato o lanciato

2 commenti:

  1. You should take part in a contest for one of the most useful websites online.

    I most certainly will highly recommend this website!



    Visit my homepage :: dating sites (bestdatingsitesnow.com)

    RispondiElimina
  2. I think this is one of the most vital information for me. And i am satisfied studying
    your article. However want to observation on some common things, The web site taste is wonderful, the articles is really nice : D.
    Excellent activity, cheers

    Also visit my blog CT limo

    RispondiElimina