domenica 2 febbraio 2014

RAPINA CAMPIONE DI ARTI MARZIALI: IN CARCERE COL VISO SFIGURATO

Antonio Miranda

CHIGAGO - Antonio Miranda non è stato per nulla fortunato. Il rapinatore ha tentato di rubare i beni preziosi di un uomo, in una strada buia di Chigago, puntandogli una pistola in testa mentre quello se ne stava seduto in macchina a fumare una sigaretta. Ma la vittima, ed ecco la sfortuna di Miranda, è un 33enne campione di  Ultimate Fighting, il campionato statunitense di arti marziali miste. Alla fine i ruoli si sono subito ribaltati e Miranda è finito in carcere, non prima, però, di fare un salto all'ospedale, per curare gli "effetti" di questa sua sfortunata rapina. Le foto che la polizia ha scattato del rapinatore dicono molto più di qualsiasi parola. Miranda è in libertà su cauzione, ha versato 350 mila dollari. .



Nessun commento:

Posta un commento